#autoriinvetrina – Silvia Civano

Nei miei libri pongo come sfondo un tema che mi sta a cuore e poi ci costruisco intorno la storia. Per la saga fantasy su “Posso” il tema è l’inquinamento ambientale, per “Tre amiche a New York” la disoccupazione giovanile, per “Oltre la tempesta” la perdita e riscoperta di sé stessi, per “Frozen in love” il raggiungimento dei propri sogni, per “Il telefono dell’aldilà” l’amicizia. Studio in modo accurato l’ambiente in cui si svolge la storia per descriverlo in modo fedele. La scrittura e la lettura le vedo come un momento di intrattenimento ma anche di formazione. Sono molto critica con me stessa e cerco di documentarmi per migliorare sempre di più.

Pubblicato da Silvia Civano

Genovese, classe 1987. Scrivere per me è come respirare aria pura. Scrivo libri, racconti e recensioni. Mi piace dedicarmi a generi diversi. Leggo thriller, fantasy, romance e horror. Amo la natura, ma anche le città. Questo perché adoro i contrasti. Mi appassiona ciò che in apparenza non si combina. È una sfida far combaciare parti di puzzle che non appartengono all'immagine prevista.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: